Milleproroghe, l’addio alla discarica slitta al 29 febbraio 2016

Nuova proroga al 29 febbraio 2016 per la possibilità di smaltire in discarica rifiuti speciali urbani con PCI>13.000 kj/kg: lo ha previsto il DL 30 dicembre 2015, n 210 (cosiddetto “Milleproroghe” 2016) in vigore dal 30 dicembre.

L’ultima proroga (fino al 31 dicembre 2015) al divieto di ammissibilità in discarica dei rifiuti con PCI superiore a 13.000 kj/kg era stata prevista dalla legge 27 febbraio 2015 di conversione del DL 192/2014. Quella decisa dal “Milleproroghe 2016” è l’ennesima proroga di un termine originariamente fissato dall’articolo 6 del Dlgs 36/2003 nel 1 gennaio 2007.

Quella disposta dal decreto-legge in parola è l’ultima proroga per il cosiddetto “addio alla discarica”: infatti il Ddl “Green Economy” (ex collegato ambiente) approvato in via definitiva il 22 dicembre 2015 e non ancora pubblicato in GU ha abrogato il divieto previsto dall’articolo 8 del Dlgs 36/2003 (discariche di rifiuti) di conferire in discarica rifiuti con PCI maggiore di 13000 kj/kg, divieto che, come visto, non era mai divenuto operativo per la serie di proroghe intervenute nel tempo.

Annunci

SISTRI è legge la proroga delle sanzioni al 31 dicembre 2016

Decreto Legge 30 dicembre 2015 n. 210

Come annunciato da alcune settimane, è arrivata la conferma definitiva dell’ulteriore proroga delle sanzioni SISTRI al 31 dicembre 2016. È stato pubblicato, infatti nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 il Decreto Legge n. 210 del 30 dicembre 2015 – Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

Art. 8 – Proroga di termini in materia di competenza del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare